Archivi categoria: DANIEL JONAH GOLDHAGEN, The devil that never dies

To become an antisemite

Per Daniel J. Goldhagen, ciò che distingue, come peculiare caratteristica accanto alla globalizzazione (e nonostante continuità, affinità sin quasi a una possibile sovrapposizione) il nuovo antisemitismo dal vecchio è il fatto di essere diventato una parte essenziale di ogni pregiudizio … Continua a leggere

Pubblicato in DANIEL JONAH GOLDHAGEN, The devil that never dies