Harini et-maraikh

La vigilia di Shavuot (festa delle primizie) Shimek chiede ai genitori di andare a raccogliere rami verdi assieme a Buzi, la bambina che gli fa venire in mente le parole dello  “shir ha-shirim”. Al di là della levade, il campo seminato di piccole rape rossicce, ci sono gli alberi e poi il colle dove il bambino può sedersi e, con l’aiuto dello “shem ha- meforash”, il segreto nome di Dio, può alzarsi in volo come un’aquila e passare sopra campi, boschi, mari e foreste.

Ora io e Buzi sediamo là sul colle (non abbiamo ancora iniziato a raccogliere rami verdi per Shavuot) e ci raccontiamo storie. Cioè: io racconto e lei ascolta. Le racconto di ciò che ci sarà un giorno, quando sarò grande e anche lei sarà adulta e ci sposeremo…presto ci alzeremo con l’aiuto dello “shem ha-meforash” al di sopra della nube nera e faremo il giro de mondo. Prima andremo a visitare tutti i paesi dove è stato Alessandro Magno. Poi ci indirizzeremo verso Erets Yisroyl. Là andremo su tutti i monti delle spezie, in tutti i vigneti, ci riempiremo le tasche con carrube, fichi, datteri e olive e poi continueremo il volo oltre e oltre. E dappertutto faremo degli scherzi perché nessuno ci può vedere.

Quando Buzi piange per il dolore di non aver più accanto la mamma, Shimek, ancora una  volta , ricorda le parole del Cantico dei cantici.

Vorrei dirle con le parole dello “shir ha-shirim: harini et-maraikh – mostrami il tuo aspetto- hashm’ini et-qolekh fammi udire la tua voce… (2/14).

Il racconto delicato dei due bambini è illustrato dagli straordinari disegni di Emanuele Luzzati.

Scenografo e illustratore, Emanuele Luzzati è stato maestro in ogni campo dell’arte applicata. Nato a Genova nel 1921, nel 1940 fu costretto ad abbandonare la sua città a causa delle leggi razziali. Trasferitosi a Losanna, si diplomò all’Ecole des Beaux Arts. Nominato dal Presidente Ciampi “Grande Ufficiale della Repubblica”, Emanuele Luzzati è morto a Genova nel 2007, a 86 anni.Nel 2000 viene inaugurato a Genova, a Porta Siberia, il museo permanente Emanuele Luzzati.

+++++++

Emanuele Luzzati, Il Cantico dei cantici. Storia di un amore giovanile

Informazioni su Velia Loresi

I love Israel
Questa voce è stata pubblicata in SHOLEM ALEICHEM, Cantico dei cantici. Storia di un amore giovanile. Contrassegna il permalink.