Cassola, antica ricetta ebraica

Dose per 8-10 persone

Ingredienti

1,200 kg. di ricotta di pecora o di mucca, ben scolata,

8 uova,

8 cucchiai di zucchero semolato,

250 gr. di uvetta,

1 bustina di vaniglia, cannella,

sale,

1 arancia e 1 limone grattugiati,

pangrattato

Tempo occorrente: 1 ora e 30 minuti

La ricotta, usata per la preparazione della cassola, nell’illustrazione di Giuliana Braha Sadun

Procedimento

In una ciotola lavorate molto bene la ricotta con lo zucchero. Aggiungete una per volta le uova e poi tutti gli altri ingredienti. Imburrate e spolverate di pangrattato una tortiera di 35 cm. Versate il composto e mettetelo in forno a 180° per 45 minuti.

Quando la torta sarà dorata toglietela dal forno, rivoltatela subito sopra un piatto e cospargetela di zucchero semolato. Si può mangiare sia tiepida che fredda.

Questo dolce non esiste in nessun libro di ricette comuni, ma solo nei ricettari ebraici. Anche per questo, ogni famiglia ha il suo modo di farlo: basso, alto, a frittata, con o senza uvetta.

 Roma, foto di Stefano Corso per il il libro “La mia cucina ebraico-romanesca

++++++++

Bruna Tedeschi, La mia cucina ebraico-romanesca

Informazioni su Velia Loresi

I love Israel
Questa voce è stata pubblicata in BRUNA TEDESCHI, La mia cucina ebraico-romanesca. Contrassegna il permalink.