Uno dei nostri ragazzi

Un rabbino e un prete dividono lo stesso scompartimento ferroviario.

A un certo punto, il rabbino si rivolge al prete:

“Mi scusi, collega, ma è vero che voi potete fare carriera?”

Il prete sorride e risponde:

“In un certo senso. Vede, io, per esempio, potrei diventare monsignore”.

“E poi?”.

“Se fosse la volontà del Signore, potrei diventare vescovo”.

“E poi?”

Potrei anche diventare cardinale”.

E poi?”.

“Non oso neanche dirlo, ma potrei diventare addirittura papa”.

“E poi?”.

“E poi, e poi: cosa vuole che diventi? Dio?!”.

“Be’, uno dei nostri ragazzi ci è riuscito”.

***The Star of Stars (like the Song of Songs, the King of Kings, The book of Books) on the shirt of new immigrants at the Western Wall

CC picture by “The Jewish Agency for Israel” From Flickr

Dal sito: Star of David.blogspot

++++++

Informazioni su Velia Loresi

I love Israel
Questa voce è stata pubblicata in DANIEL VOGELMANN, Le mie migliori barzellette ebraiche. Contrassegna il permalink.