Presenze

Esplorare la geografia degli insediamenti ebraici in Italia significa percorrere quasi duemila anni di storia, imbattendosi in presenze ora sradicate per sempre, ora interrotte ma ripristinate dopo secoli, ora rimaste quasi immutate. Si comincia con le giudecche, i quartieri aperti dove gli ebrei si mescolavano ai cristiani senza limitazioni, per arrivare ai ghetti, ovvero i quartieri chiusi da mura e portoni in cui gli ebrei vissero la loro separatezza fino ai tempi moderni. 

++++++++++++

Anna Foa, Andare per ghetti e giudecche

Informazioni su Velia Loresi

I love Israel
Questa voce è stata pubblicata in ANNA FOA, Andare per ghetti e giudecche. Contrassegna il permalink.