Non facciamo tacere la coscienza

Massimo Giuliani è docente di Pensiero ebraico presso l’Università degli Studi di Trento. Nel suo libro “Conoscere la Shoà” lo studioso raccoglie alcuni saggi di autori diversi sugli avvenimenti che, nel periodo della Seconda guerra mondiale, portarono alla  discriminazione, alla persecuzione e al massacro di circa sei milioni di ebrei.

…questo testo mostra e prova che le interpretazioni sono molte; tuttavia esso denuncia come mistificatoria l’idea che non si possano conoscere i fatti per quel che sono stati e come perversa l’ipotesi che la verità storica sia irraggiungibile. È quel che vuol farci credere, con un capovolgimento della logica, e dunque della ragione umana, l’attitudine negazionista che spesso non è che un vizio intellettuale e una pigrizia morale. ‘Estote parati’, questo rischio è in mezzo a noi.

 I saggi esaminano la Shoà spaziando dalla letteratura al cinema, dalla filosofia alla pittura e al fumetto.

Come è stato possibile che accadessero quegli eventi, si domanda l’autore, quale ideologia è stata alla base di tutto? E come hanno reagito, o non reagito, gli organismi internazionali? È essenziale lasciare la parola ai sopravvissuti, alle loro testimonianze, alle loro opere.

Soprattutto non facciamo tacere la coscienza in nome di verità precostituite, di fedeltà ideologiche o di dogmi politici.

museo_storia_contemporanea palazzo-bolognini

Museo di storia contemporanea, Palazzo Bolognini, Milano

 Tra gli scritti, tutti straordinariamente interessanti, ho scelto di conservare in questo angolo Velia Loresi della mia biblioteca, qualche breve brano tratto dallo studio di Liliana Picciotto “Le fotografie della Shoà italiana”, un esame dei pochissimi scatti rimasti a testimoniare la tragedia in Italia e conservati a Milano nel museo di storia contemporanea a palazzo Bolognini.

++++++

Massimo Giuliani, Conoscere la Shoà (con contributi di M.Giuliani, G. Luzzatto, A. Foa, J. Calussi, L. Picciotto, C. Vercelli, C. Milani, S. Ferrari, F. Lotoro, E. Trevisan Semi, S. Kaminski, M. Chamla, D. Liberanome, R. Badii.

Conoscere la Shoà

Informazioni su Velia Loresi

I love Israel
Questa voce è stata pubblicata in MASSIMO GIULIANI, Conoscere la Shoà. Contrassegna il permalink.